Gruppo M.U.D., Motore di Urgenze Dinamiche, nasce nel 2015 a partire dalla volontà di un gruppo di giovani artisti che hanno intrapreso il percorso formativo “Il mestiere dell’arte” ed. 2015 realizzato dal Centro di Creazione e Cultura, nell’ambito del progetto Routes to Employment, ROOTS&ROUTES.
A partire dalla sua costituzione, il collettivo ha individuato alcune aree di interesse prioritarie per lo sviluppo della propria ricerca artistica interdisciplinare, sottoponendosi delle domande intorno al ruolo che un giovane artista può assumere nella società attuale, sulla finalità del processo e del prodotto artistico in una società in continuo movimento, nella quale la variabile della mobilità diventa la chiave di lettura per ripensare i rapporti interpersonali.

Il gruppo ha partecipato alla stagione “Estate Fiorentina 2016” ed “Estate Fiorentina 2017”, è stato ospite al Festival “Nel chiostro delle geometrie” organizzato da Compagnia Krypton ed ha inoltre iniziato una collaborazione con il musicista Gianfranco De Franco ed il regista Massimo Bevilacqua realizzando il concerto visuale “Imago” per Intercity Festival. Nel novembre 2016 ha presentato un’anteprima del suo primo progetto “Small talk” nell’ambito di Zoom Festival, poi successivamente selezionato per il progetto (In)Generazione organizzato da Fondazione Fabbrica Europa.
Nell’autunno 2016 il gruppo è stato coinvolto in un percorso residenziale da Murmuris Teatro e Versiliadanza, portando un estratto del lavoro presso lo Spazio Zut! di Foligno ed ha inoltre presentato il proprio ultimo progetto Per(n) presso il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato.

Gruppo M.U.D., Motore di Urgenze Dinamiche is born in 2015 by the will of a group of young artists that have undertaken the course of study “Il mestiere dell’arte” ed.2015, organized by Centro di Creazione e Cultura within the international project Routes to Employment, ROOTS&ROUTES. Since its constitution, the collective had identified some specific areas of interest in order to develop their own multidisciplinary artistic research, always by undergoing questions about the role of the young artists in our society as well as the aims of processes and products of the artistic field.

Gruppo M.U.D. had participated at the seasons of “Estate Fiorentina 2016” and “Estate Fiorentina 2017”, performed at Ex-Fabbi in Florence, and has been invited at the Festival “Chiostro delle geometrie” organized by Compagnia Krypton. In addition, the group has begin a collaboration with the musician Gianfranco De Franco and the visual artist Massimo Bevilacqua, achieving the visual concert “Imago” performed for Intercity Festival. Furthermore, in November 2016 the group had presented a preview of the new project called “Small Talk” for Zoom Festival, then selected for the project (In) Generazione organized by Fondazione Fabbrica Europa. In the autumn 2016 the group has been involved in the residential project Flow-residenza creativa multipla from Murmurs Teatro and Versiliadanza, with the opportunity to presented the work at Spazio Zut! in Foligno. Gruppo M.U.D. has also recently performed the last project “Per(n)”, a performative installation realized site-specific for the Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci in Prato.